X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui

DIGITAL.

La visita oculistica per chi passa molto tempo davanti al computer.


PER CHI?
Per tutti gli utenti di smartphones, tablet, videogames e computers.

PERCHE'?
Gli schermi dei device elettronici sono altamente stressanti per la nostra visione.


Per non mettere mai uno schermo alla salute degli occhi.


I nostri occhi sono fatti per vedere con la luce del sole, non con l’illuminazione a led.
Sono nati per spaziare con lo sguardo frequentemente, non per stare a lungo fissi su una piccola distanza.
Sono programmati per vedere gli oggetti illuminati con luce riflessa, non gli schermi retroilluminati.
Non c’è da meravigliarsi allora se già dopo trenta minuti davanti al PC cominciamo a notare affaticamento della vista, secchezza oculare, stanchezza senza apparente motivo, senso di pesantezza, perdita di lucidità, mal di testa, visione offuscata e/o disturbata, nausea, conseguenti problemi di insonnia. Insomma tutto ciò che va sotto il nome di sindrome da visione al computer (CVS).
La qualità della visione è importante, ma per alcuni lavori è davvero indispensabile. Chi nello svolgimento della propria professione passa molte ore al PC sottopone occhi ad un continuo sforzo visivo.
Inoltre gli schermi elettronici e le moderne lampade a led emettono una alta percentuale di luce blu ad alta energia, che a lungo andare può danneggiare gli occhi, e dalla quale occorre proteggersi.

Con la visita Digital Salute Visiva è in grado di determinare la protezione più idonea per gli occhi e per evitare che la stanchezza causi disagi ed errori.
Digital inizia con una valutazione ergonomica ed illuminotecnica delle condizioni visive usuali, per poi effettuare l’analisi delle strutture e delle funzioni visive e si rivolge a chiunque intenda migliorare benessere ed efficienza nel relax o nel lavoro agli schermi elettronici.


Esami Digital
Alla visita Salve, vengono associati gli esami optometrici specifici per chi passa molto tempo allo schermo:

  • Valutazione ergonomica. Valutazione ergonomica della postazione di lavoro (disposizione ottimale di poltrona, scrivania, posizione, dimensioni e contrasto dello schermo, direzione di provenienza ed intensità della luce, ecc).

  • Distanza dallo schermo. Misurazione della distanza alla quale si pone normalmente lo schermo.

  • Sensibilità al contrasto. Capacità di percepire il contrasto dei caratteri elettronici.

  • Cromatopsia. Capacità di distinguere i colori (daltonismo).

  • Flessibilità accomodativa. Capacità di passare dal vedere vicino al vedere lontano.

  • Stress Point Retinoscopy. Individuazione della distanza rispetto alla quale si verifica stress visivo).

  • M.E.M. Retinoscopy (Monocular Estimated Method). per valutare la relazione tra accomodazione e convergenza (lag accomodativo).

  • Riserva accomodativa. Quanto si riesce a mettere a fuoco da vicino.

  • Stereopsi al punto remoto. Percezione della profondità da lontano.

  • Stereopsi al punto prossimo. Percezione della profondità da vicino.


Come arrivare preparati alla visita
Per raggiungere la clinica il paziente deve farsi accompagnare. Alcuni esami potrebbero prevedere l’uso di colliri che, come effetto secondario, causano visione offuscata per qualche ora, pertanto è sconsigliabile mettersi al volante.
Per i pazienti che portano lenti a contatto, rigide o gas permeabili, è consigliabile non indossarle a partire dal giorno prima della visita.
Per valutare al meglio la situazione oculare, è fondamentale portare la documentazione clinica di visite o esami fatti in precedenza e non eseguiti da noi.



Prenota la visita Digital

Sviluppato da InfoMyWeb.com - Presente su TusciaInVetrina - Credits