X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui

Pachimetria corneale (misurazione dello spessore della cornea)

Come funziona

La pachimetria corneale è un esame che serve a misurare lo spessore della cornea. Analizzando la differenza dei riflessi tra epitelio ed endotelio, il pachimetro misura con precisione microscopica lo spessore corneale.
I pachimetri più moderni sono elettronici e non richiedono alcun contatto con la superficie oculare né anestesia locale.

Perché eseguiamo questo esame

La pachimetria corneale è un esame propedeutico in vista di un eventuale intervento di chirurgia refrattiva (in particolare alla PRK e alla LASIK) e fondamentale per la rilevazione del cheratocono.
Una cornea sottile potrebbe essere più facilmente predisposta al cheratocono oppure potrebbe non sopportare lo stress di un intervento di chirurgia refrattiva (eliminazione degli occhiali tramite intervento chirurgico).

Patologie e disagi intercettabili

La pachimetria corneale fornisce indicazioni rilevanti nella determinazione precoce del cheratocono.


Scopri le altre malattie e gli esami diagnostici.

Per maggiori informazioni chiamaci al numero verde o inviaci un messaggio



Nome: *

Cognome: *

Indirizzo Email: *

Telefono:

Città: *

Messaggio: *

Compilando il seguente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali per gli usi consentiti dalla legge ai sensi dell'art.13 del Dl 196/03 - Termini e Condizioni

* Dati obbligatori