X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui

Autorefrattometria (Misurazione elettronica della vista)

Come funziona

L'autorefrattometria è un sofisticato sistema diagnostico computerizzato usato per determinare il difetto visivo di un occhio in maniera oggettiva. L’autorefrattometro, controllato da un computer, invia un fascio di luce calibrato a bassa intensità sul fondo della retina e ne analizza il riflesso determinando la presenza, qualora ci fosse, di una ametropia (miopia, astigmatismo, ipermetropia).

Perché eseguiamo questo esame

L'autorefrattometria consente una valutazione estremamente precisa e veloce del difetto refrattivo (grado di miopia, si ipermetropia o di astigmatismo). Ci consente di avere, inoltre, una rapida valutazione della trasparenza dei mezzi oculari, in particolare cornea e cristallino. Possiamo così già riconoscere una opacità della cornea (leucoma) o del cristallino (cataratta) in pochi secondi.
I valori determinati dall'autorefrattometria devono consentire una buona acutezza visiva. Se sono diversi da quelli degli occhiali usati, indicano la necessità di adeguare la correzione.

Patologie e disagi intercettabili

Cattiva visione



Scopri le altre malattie e gli esami diagnostici.

Per maggiori informazioni chiamaci al numero verde o inviaci un messaggio



Nome: *

Cognome: *

Indirizzo Email: *

Telefono:

Città: *

Messaggio: *

Compilando il seguente modulo autorizzo il trattamento dei miei dati personali per gli usi consentiti dalla legge ai sensi dell'art.13 del Dl 196/03 - Termini e Condizioni

* Dati obbligatori